Vai al contenuto

 

“L’archivio è il luogo della collezione e della conservazione di ciò che è  passato e che non deve andare perduto”     A. Assmann

© 2015 by AitArt – Associazione Italiana Archivi d’Artista

L’archivio d’artista è un ente culturale dinamico, impegnato costantemente nell’aggiornamento e nell’organizzazione e conservazione delle tracce della vita e della personalità di un artista e ne promuove la conoscenza della figura e dell’opera.

L’idea di costituire un gruppo e dunque un’Associazione di Archivi nasce dall’esigenza non solo di confermare l’importanza, nel mondo dell’arte, di ogni singolo archivio, sia per le sue attività culturali sia per la sua funzione di tutela del mercato, ma anche di promuovere una condivisione di principi e perseguire interessi e pratiche comuni.

 

Il 18 dicembre 2014 viene costituita con atto notarile n. 37692 DI REP. e n. 12118 PROGR., l’Associazione Italiana Archivi d’Artista.

 L’Associazione riunisce un gruppo di archivi già costituiti e strutturati che ha ritenuto indispensabile definire come requisito associativo l’adesione a principi deontologici e ispiratori a fondamento dell’organizzazione e della condotta del proprio archivio.

Tali canoni sanciscono comportamenti virtuosi e qualificati nell’istituzione e conduzione di archivi d’artista, nel rilascio di certificati di autenticità e, ove sia idonea legittimazione, di attestazioni di paternità, nonché nella redazione e aggiornamento dei cataloghi ragionati e documentari dell’opera di un artista.

 L’Associazione svolge attività di ricerca e studi per favorire la salvaguardia degli archivi esistenti e promuoverne la creazione di nuovi considerando anche la problematica della difficoltà di conservazione delle complesse pratiche dell’arte contemporanea.

 Inoltre l’Associazione ha come suo fine anche quello di realizzare una competenza professionale volta a riconoscere e a verificare l’autenticità della produzione di un artista e a promuoverne il patrimonio culturale.

 SOCI FONDATORI

 1) “ASSOCIAZIONE PER FILIPPO DE PISIS” con sede a Milano, Via San Marco n. 14, C.F. 11030500158 rappresentata da FILIPPO TIBERTELLI DE PISIS – Presidente

 2) Associazione “ARCHIVIO CESARE ANDREONI” con sede in Milano, Via Volta n. 12, C.F. 10804730157, rappresentata da RODOLFO PANSERA – Presidente

 3) Associazione “ARCHIVIO GALLIZIO” con sede in Torino, Via Principe Amedeo n. 29, C.F. 90031320048 rappresentata da LILIANA DEMATTEIS – Presidente

 4) Associazione “ARCHIVIO OPERE ENNIO MORLOTTI” con sede in Milano, Via Leopardi n. 29, C.F. 97297660157, rappresentata da ALESSIA BEATRICE MARIA MESIRCA – Presidente

 5) Associazione “CENTRO STUDI GIORGIO MORANDI” con sede in Bologna, Via di Casaglia n. 34, C.F. 92047800377 rappresentata da MARILENA PASQUALI – Presidente

 6) “COMITATO PER IL CATALOGO GENERALE DELL‘OPERA DI BRUNO CASSINARI” con sede in Milano, Via Rovani n. 3, C.F. 97196630152, rappresentato da GIOVANNA ELISABETTA CASSINARI – Presidente

 7) “FONDAZIONE REMO BIANCO” con sede in Milano, Via Quintiliano n. 30, C.F. 97597750153 rappresentata da RICCARDO ANGELO MARIA GIANNI – Presidente

 8) Associazione “CENTRO PER L’ARTE CONTEMPORANEA LUIGI PECCI” con sede in Prato, Viale della Repubblica n. 277, C.F. 03910110489, rappresentata da STEFANO PEZZATO – Responsabile dell’area artistica del Centro

 9) “COMITATO PROMOTORE PER LA REALIZZAZIONE DELL’ARCHIVIO E DEL CATALOGO RAGIONATO DELLE OPERE DI GIANNI DOVA” con sede in Milano, Via Claudiano n. 5, C.F, 97631620156 rappresentato da GIUSEPPE MELZI – altro dei consiglieri

 10) MASSIMO PRAMPOLINI, domiciliato a Roma, in rappresentanza dell’ARCHIVIO DI ENRICO PRAMPOLINI

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: